Regina Bianca di Navarra

La Regina Bianca di Navarra o Bianca I di Navarra o Bianca di Evreux, terzogenita del Rè Carlo III, sposò a Catania, Rè Martino I, unico Rè di Sicilia, da quando era morta nel 1401 la Regina Maria di Sicilia.Blanca I de Navarra Nell'estate del 1408, il Re Martino I (detto il giovane) su richiesta del padre Martino I il Vecchio, decise di organizzare un esercito per riconquistare la Sardegna. La Regina Bianca venne allora nominata reggente vicaria del Regno di Sicilia, titolo che mantenne anche dopo la morte del Re Martino I che contrasse la malaria in seguito alla spedizione in Sardegna. Dopo la morte della sorella maggiore Giovanna, Bianca divenne erede al trono del Regno di Navarra.
 Martino I, aveva dato in dote alla Regina il territorio di Paternò di cui Nicolosi faceva allora parte. La Regina soggiornò a lungo presso il Monastero Benedettino di San Nicolò La Rena amato per la tranquillità del luogo e la salubrità dell'aria. Proprio grazie al coraggio della Regina, gli abitanti di Nicolosi non abbandonaro il paese durante l'eruzione del 1408.